News

Un Parco per il fiume Brenta!

Un parco innovativo, professionale, che crei una rete di imprese, associazioni ed enti che vogliono gestire in maniera responsabile le sinergie tra territorio e fiume. Un desiderio forte e condiviso quello che sta alla base della raccolta fondi Un Parco per il fiume Brenta!, promossa da ETIFOR, che in sole due settimane ha superato il 15% dell’obiettivo.

Un parco per tutti, ma soprattutto il TUO PARCO! Aderisci anche tu all'iniziativa per un Parco dei SÍ: sì ad un ente di coordinamento, allo sviluppo economico, alla qualità della vita, al turismo sostenibile, all’educazione ambientale, allo sport.
Vai su produzionidalbasso.com e promuovi la campagna in Facebook.

Nasce l'Associazione Forestale di Pianura

Dalla positiva esperienza iniziata nel 2002 con l'Associazione Forestale del Veneto Orientale, nasce una nuova Associazione con lo scopo di continuare a migliorare la gestione dei boschi di pianura e ovviamente a realizzare nuove foreste.
Si tratta dell'Associazione Forestale di Pianura che riunisce 35 foreste di pianura per più di 350 ettari e che da sostegno a proprietari pubblici e privati di boschi di pianura per assicurare il rispetto dell'ambiente, il coinvolgimento dei cittadini e la sotenibilità economica.

Per maggiori informazioni consultare il sito dell'Associazione Forestale di Pianura.

Restituire è ricevere

Restituire è ricevere: Lo dimostra la trasformazione di un campo di mais in un bosco planiziale, realizzata in Provincia di Padova nel 2012 per ricaricare la falda freatica.
Con queste parole inizia un ottimo articolo di Piera Chiuppani che descrive nei dettagli gli aspetti tecnici, ambientali ed economici di Bosco Limite.
Lo trovate nella rivista ACER, famosa per il premio "La città per il Verde".

Consulta l'articolo alla rivista ACER

Bosco Limite in RAI

Coppa del Mondo di sci, Cortina d'Ampezzo e Bosco Limite? C'è qualche relazione? Ebbene sì! Nonostante le ultime piogge rimane alto l'allarme siccità. Per questo la RAI in collaborazione con il Consorzio di Bonifica Brenta ha deciso di visitare i migliori progetti in Veneto per far fronte alla scarsità di acqua. Ne è nato un ottimo servizio televisivo andato ripetutamente in onda sul TG Regione Veneto e riassunto nel Settimanale del TGR del 23 Gennaio 2016. 

Video alla pagina della RAI: Il Settimanale Veneto del 23/01/2016
Articolo del Consorzio di Bonifica

18 aprile: festa dell'albero

Il 21 marzo si è celebrata, come tutti gli anni, la Giornata Internazionale delle Foreste: hai festeggiato questa importante risorsa per il nostro pianeta e la nostra vita di tutti i giorni?
Vieni a trovarci in Via San Giovanni 38 a Carmignano di Brenta il 18 aprile: al Bosco Limite c'è la festa dell'abero! Scegli la tua pianta, adottala e piantala con l'aiuto di tecnici forestali qualificati.

» Scarica la locandina
» Guarda il video della Giornata Internazionale delle Foreste

In caso di maltempo l’evento verrà rinviato al 24 aprile.

AFVO e Bosco Limite: due progetti insieme in convegno

Il 20 e 21 marzo 2015 si svolgerà a Rovigo il convegno "La biodiversità nascosta. Valori e pratiche della diversità biologica nelle aree fragili", giunto alla sua decima edizione. L'evento, organizzato da Banca Popolare Etica e Univerità di Trieste, vedrà la partecipazione di ETIFOR nel pomeriggio del 20 marzo, che presenterà i casi di Bosco Limite e AFVO come progetti distinti e innovativi.

Lo scopo dell'intervento è mostrare come i due progetti rappresentino due casi studio per la creazione di due differenti tipologie di reti sociali nella gestione delle foreste di pianura: nel caso dell’AFVO sussiste la creazione di una rete esterna (bridging) tra diversi proprietari forestali con lo scopo di aumentare l’efficienza e l’efficacia gestionale, nel caso del progetto BoscoLimite si viene a creare invece una rete interna (bonding) tra organizzazioni che si focalizzano sullo stesso progetto forestale con la finalità di generare servizi ecosistemici.

La presentazione dei due casi studio intende mettere in luce i punti di forza e di debolezza dei due approcci nella creazione di reti a favore delle foreste di pianura del Veneto.

Sito web dell'evento
Brochure

Visita al bosco per il convegno finale AQUOR

Si sta concludendo il progetto europeo LIFE+ AQUOR, di cui Bosco Limite fa parte. In occasione della chiusura delle attività, che hanno ottenuto un buon successo, sarà organizzato un ciclo di seminari ed eventi, tra cui la visita al nostro bosco a Carmignano di Brenta.

Il convegno conclusivo del progetto si svolgerà nei giorni 14, 15 e 16 aprile 2015 e si terrà in diverse zone interessate dal progetto, che vanno dalle valli vicentine alla zona costiera di Valle Vecchia (Caorle). La visita a Bosco Limite si terrà nel giorno 15 aprile.

Il progetto AQUOR è iniziato nel 2011 e prevede un lavoro di tre anni con obiettivi il risparmio idrico e la ricarica artificiale della falda dell’alta pianura vicentina. Per maggiori informazioni sul progetto si veda il sito di Veneto Agricoltura.

Bosco Limite buona pratica per i Servizi Ecosistemici

Lo scorso novembre si è tenuto a Venezia il nono Tavolo di Lavoro sui Contratti di Fiume. Tra i casi di successo presentati, ETIFOR ha portato Bosco Limite come possibile Servizio Ecosistemico che abbraccia sia finanziamenti pubblici che investimenti privati.

La conferenza, organizzata da Unione Veneta Bonifiche, Consorzio di Bonifica delta del Po, con il contributo della Regione Veneto, è stata intitolata “Un patto per i nostri fiumi: dalla politica dell’emergenza alla prevenzione” proprio per sottolineare l’importanza dei Contratti di Fiume come strumento per la prevenzione del rischio idro-geologico del territorio e la gestione sostenibile delle risorse idriche.

Bosco Limite, in qualità di area forestale di infiltrazione, si inserisce perfettamente in questo contesto rappresentando una risorsa per la gestione delle risorse idriche e la conservazione della biodiversità.

Scarica il poster di ETIFOR

Siete curiosi di sapere come nasce un bosco?

Allora visitate il nostro Canale You Tube, dove abbiamo caricato il bellissimo video realizzato da Filippo che racconta, attraverso il time lapse e lunghi mesi di riprese, come è nato e cresciuto Bosco Limite, e perché.
Non vi è venuta voglia di venirci a trovare?

A Natale regala un albero

Piantare un albero è un'emozione unica e un regalo perfetto per tutte le occasioni: a Natale, invece dei soliti guanti, regala la vita. Scegli il tuo albero fra numerose specie e ricevi i consigli di tecnici forestali qualificati!

Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , specificando la pianta scelta e per quanto tempo intendi adottarla.
»Scarica la locandina

Nuove adozioni per il bosco

Chiudiamo ottobre con quindici nuove adozioni di alberi a Bosco Limite.
Piantare un albero è un gesto importante nei confronti di noi stessi, della persona a cui vogliamo eventualmente regalarlo e nei confronti dell'ambiente.
Siamo felici che sempre più persone tra di voi abbiano a cuore la salute del nostro pianeta, vi aspettiamo numerosi per far visita alla vostra pianta!
Per adottare un albero scrivete una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
»Scarica la locandina

Bosco Limite in tv!

Anche a settembre la tv ha parlato di Bosco Limite: la rubrica "Dalla terra alla tavola" di Telenuovo ha raccontato come funziona il meccanismo della ricarica della falda, portando le telecamere a Bosco Limite, nell'ambito della puntata sul Consorzio di bonifica del Brenta.
» Guarda il servizio

Bosco Limite a Salt Lake City!

I boschi e i rimboschimenti di pianura hanno molti benefici, tra i quali la conservazione e l’aumento della biodiversità.
Come calcolare e valorizzare questi benefici?
Ci sta lavorando Ariadna Chavarria, collaboratrice di ETIFOR e dottoranda del Dipartimento di Scienze Forestali dell’Università di Padova, che ha portato alla conferenza IUFRO (International Union of Forest Research Organizations) di Salt Lake City, la più grande conferenza al mondo nel settore forstale, l’esempio di Bosco Limite come progetto in grado di compensare gli impatti negativi della Pedemontana, strada ad alta intensità di traffico che percorre l'area interessata dal bosco.
iufro2014.com
» Presentazione del progetto

A Bosco Limite torna Pony Express

Dopo la positiva esperienza del 2013 ritorna a Bosco Limite Pony Express: campi estivi all’insegna della natura e l’equitazione.
La manifestazione è organizzata da Easy Ranch e avrà luogo dal 9 al 21 Giugno 2014.
Sarà possibile effettuare passeggiate, momenti di miniclinic, lezioni di equitazione, laboratori in orto e percorsi di educazione ambientale presso Bosco Limite all’insegna della biodiversità.

» Scarica la locandina

Completata la segnaletica del bosco

In occasione della Festa dell'albero del 29 marzo 2014 è stata completata anche la segnaletica del Bosco Limite, con l'installazione di due nuovi pannelli che illustrano l'importanza del bosco e segnalano dove si trovano le diverse zone in cui il territorio è suddiviso. 
Ora a tutti i visitatori sarà possibile capire con chiarezza come un bosco possa portare un valore aggiunto al territorio in termini di conservazione della biodiversità e di mitigazione del cambiamento climatico, oltre a potersi orientare con facilità e a ritrovare l'albero che hanno piantato.

Le classi quinte di Tezze sul Brenta a Bosco Limite

Venerdì 16 maggio 2014 sono venuti a trovarci gli alunni delle classi quinte della scuola elementare "Monte Grappa" di Tezze sul Brenta. I quaranta ragazzi, accompagnati da due insegnanti, una squadra della protezione civile e l'assessore alla Pubblica Istruzione di Tezzesul Brenta Antonio dal Moro, hanno fatto un giro del bosco per imparare cosa significa ricaricare la falda attraverso la piantagione di nuovi alberi.
L'incontro si è aperto con un discorso dell'assessore sul perché è fondamentale mantenere vivo l'interesse verso la natura, è proseguito con l'analisi dei dieci buoni motivi per piantare una pianta e si è concluso con la dedica al bosco di alcune poesie scritte dai ragazzi.
Una delle classi ha poi visitato la zona del bosco dove, durante la visita fatta l'anno precedente, aveva piantato alcuni alberi.

29 marzo: festa dell'albero

Il 21 marzo è la Giornata Internazionale delle Foreste: come festeggerai questa importante risorsa per il nostro pianeta e la nostra vita di tutti i giorni? Vieni a trovarci in Via San Giovanni 38 a Carmignano di Brenta il 29 marzo: al Bosco Limite c'è la festa dell'abero! Scegli la tua pianta, adottala e piantala con l'aiuto di tecnici forestali qualificati.
» Scarica la locandina

In caso di maltempo l’evento verrà rinviato al 5 aprile. 

Sportello Aquor: un servizio a disposizione del territorio

Prosegue l’attività di Veneto Agricoltura relativamente al servizio rivolto a chiunque desideri informazioni di natura
tecnico-economica sul tema della ricarica artificiale delle falde. Grazie ad uno sportello informativo è possibile ricevere informazioni sulle soluzioni per la ricarica delle falde. In particolare viene fornita assistenza tecnica agli Enti pubblici che intendono esplorare modalità di gestione sostenibile delle risorse idriche nell’ambito delle proprie attività di competenza, nonché a professionisti e ricercatori che intendono approfondire tematiche specifiche in materia di idrogeologia della ricarica.

Tel. 0445 865275 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Centro per la Biodiversità Vegetale e Fuori Foresta - Via Bonin 4, Montecchio Precalcino, Vicenza
» Per maggiori informazioni

La Provincia di Vicenza, coordinatore del progetto AQUOR, offre uno sportello informativo dedicato alla
sensibilizzazione sul ciclo dell'acqua e la sua tutela. Per informazioni sull'avanzamento del progetto, materiale
tecnico/divulgativo ed eventi contattare:
Tel. 0444-908515 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per San Valentino regala una pianta

Piantare un albero è un'emozione unica e un regalo perfetto per tutte le occasioni: San Valentino, ma anche anniversario, matrimonio, compleanno, festa della mamma e del papà, laurea, nascita. Scegli il tuo albero fra numerose specie e ricevi i consigli di tecnici forestali qualificati!

Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , specificando la pianta scelta e per quanto tempo intendi adottarla.
» Scarica la locandina

Al Bosco Limite arrivano i percorsi

Grazie al progetto Aquor e al contributo delle numerose aziende del territorio, sono stati realizzati il percorso didattico e il percorso dell'acqua. I percorsi vi guidano all'interno del Bosco Limite alla scoperta della biodiversità, della ricarica dell'acqua, dell'apicoltura, la nidificazione degli uccelli e molto altro ancora.

16 novembre: festa dell'albero

Festeggiamo insieme i 2.300 alberi del Bosco Limite e i 25.000 mq di foresta per tutti! Il 16 novembre vieni a trovarci in Via San Giovanni 38 a Carmignano di Brenta. In caso di maltempo l’evento verrà rinviato al 23 novembre.

con i bambini della scuola “U.Foscolo” di Carmignano di Brenta
ore 08.10 - 8.30
Saluti delle autorità
Interviene Tiziano Sarzo (Assessore all’Ambiente del Comune di Carmignano di Brenta)
ore 08.30 - 10.00
Pianta il tuo albero!

con le aziende “Supernatural” e “Amiche della Natura”
ore 14.30 - 14.45
Saluti delle autorità
Interviene Tiziano Sarzo (Assessore all’Ambiente del Comune di Carmignano di Brenta)
ore 14.45 - 16.30
Conclusione del progetto “la casa sull’albero” ideato in collaborazione con Panni Oleodinamica, con la messa a dimora delle cassette nido create dai bambini;
Visita delle aziende sponsor all’interno del Bosco Limite con gli esperti forestali
Consegna degli attestati alle aziende

» Scarica la locandina

E...TRA L'ALTRO

Bosco Limite arriva nelle vostre case grazie alle 250.000 copie del notiziario E…TRA L'ALTRO. La pubblicazione è diffusa da Etra, l'azienda che gestisce il servizio idrico integrato, il servizio rifiuti e altri servizi nei territori del fiume Brenta, Altopiano di Asiago, Bassanese e Provincia di Padova. Non perdetelo!

Al Bosco Limite è arrivata l'acqua!

Grazie al Consorzio di Bonifica Brenta e al progetto AQUOR al Bosco Limite è arrivata l'acqua! Attraverso più di 1 km di percorsi d'acqua il bosco servirà a sperimentare la ricarica della falda per assicurare acqua potabile e la rinascita delle risorgive.

Siglate le convenzioni per i servizi ambientali

Il 4 luglio a Carmignano di Brenta (PD) si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione degli accordi siglati tra il Comune di Carmignano di Brenta, il Consorzio di Bonifica Brenta ed i proprietari dell'area Bosco Limite. Le due convenzioni, della durata di dieci anni, prevedono il pagamento per i servizi di ricarica della falda (1200€/ha/anno) e la fornitura di servizi di educazione ambientale e coinvolgimento della popolazione (640€/ha/anno).

Il Bosco Limite in tv!

Il Bosco Limite va in televisione: nei mesi di marzo e aprile sono andati in onda servizi dedicati al progetto su Rete Veneta e su TvA Vicenza.
Guarda i video:
TvA Vicenza, 23/03/2013, minuto 7:50
TvA Vicenza, 06/04/2013, minuto 9:20